Cartoline delle escursioni insieme

Loading...

giovedì 30 ottobre 2014

Monte Omo.. Racconto!

La nostra ultima ascesa in calendario a Pic Foréan risale a poco più di un mese fa e per la precisione al 21/09/2014. Ma... E' già trascorso un mese?? Anzi di più!! Cosa dico!! Sembra solo ieri quando ci siamo salutati all'uscita dell'agriturismo "Lou Chirun" a Pian Vasserot... "Il tempo scorre inesorabile...", parole di una famosa canzone quanto mai reali... E così alle 7:30 ci ritroviamo più carichi che mai con una grande voglia di stare insieme pronti a trascorrere una gradevole giornata all'insegna della massima allegria e spensieratezza... Indovinate un po' dove?? Bravissimi!! Risposta esatta!! Alla stazione dei treni della deliziosa ed accogliente città di Saluzzo ... "Un autentico gioiello incastonato tra le montagne". Per me è stato così... "Amore a prima vista!!!". Lo so che morite dalla voglia di sapere chi c'era in piazza... Conosco bene i miei polli!! (In senso metaforico naturalmente... Vi voglio tanto bene!!). Tranquilli, vi accontento in un batter d'occhio e vado a presentarvi "per il momento" una prima parte del team: Luigi, Monica & Beppe, Mario 1, Luca, Maicol, Maurizio & Margherita, Pasquale, Eliana, Secondina, Paola "Fisio" (Bentornata, quanto ci sei mancata!!), Elisabetta, da Revello Eliana e Beppe, Pedro, Valerio 2, Claudia, Paolo con la stracucciolona Maya (la "grande tenerona" eletta a maggioranza "mascotte del gruppo"!!), tre signore nuove delle quali mi perdonino due ma ricordo solo un nome: Raffaella. Sarà un caso?? Ed io!! La vostra cronista!! Cavolini di Bruxelles... Stavo dimenticando di mettermi in elenco!! E così dopo aver caricato tutto l'occorrente ed esserci compattati partiamo a scheggia alla volta della pasticceria "Agnello" a Demonte per unirci alla seconda ed ultima tranche del gruppo. Calma, calma, adesso ultimo l'appello. Lorena & Ivo, Francesca, Lu & Gimmy e Valerio 1. Una volta "colazionata" con caffè, succhi alla pesca, al mirtillo e mega croissant l'allegra combriccola può ripartire ora al completo. Durante il viaggio le nubi celano solo per un breve lasso di tempo i caldi raggi solari che irradiano d'un tratto il cielo ed illuminano a gran festa le nostre amate montagne... E la giornata s'accende come per magia... Alle 9:45 imbocchiamo il sentiero capitanati da Luigi raggiungendo la sommità (m. 2.615) alle 11:10. Il panorama della Val Cavera di cui godiamo dalla vetta è ammaliante: un susseguirsi di catene montuose a 360° dalla bellezza disarmante che, data la perfezione nel loro insieme, sembrano pennellate. L'unico desiderio è quello di sedersi godendo in pieno di tanta magnificenza, di questi meravigliosi momenti che ci vengono offerti in cui la mente comincia a vagare senza sosta e senza destinazione solo con la grande smania di spaziare a dismisura... La nostra fotografa ci desta da questo sogno ad occhi aperti per il click di rito entrando anche noi a far parte della bellissima visione d'insieme che ci circonda... E' giunta l'ora di scendere per pranzare e così nuovamente in fila indiana seguiamo fedeli la nostra guida. L'oretta di pranzo si rivela essere sempre un momento di assoluto relax ed allegria avvolti da un sole decisamente piacevole con barzellette e canti da parte di Pedro accompagnato dal secondo capogita Valerio che ha dato prova di elevate capacità canore... Non sono mancate anche foto in assoluta scioltezza con prove ginniche di salti in aria e lanci di zaini. In tre parole: una bella banda!!! Alle 14:00 è ora di ripartire ma si sta troppo bene ancora sdraiati oziando dolcemente solo con il desiderio di essere cullati dal tepore dei raggi solari che non ci abbandonano. Ma ahimè siamo costrette nostro malgrado (Eliana, Francesca ed io) perché i grandi capi reclamano a gran voce... Sulla via del ritorno Eliana di Revello ad un certo punto avverte dolore alla pianta del piede. No problem perché estraiamo dal cilindro la "nostra magica Francy" che le indica due accorgimenti da seguire e credetemi Eliana riparte più spedita che mai. Alle mie spalle Eliana, la nostra "dietista dal lunedì al venerdì ovviamente" mette giustamente in evidenza la presenza fondamentale all'interno del gruppo della nostra tenera Francy. "Mi raccomando, non devi mai mancare!!". Ci associamo tutti in coro!!! Seguono poi suggerimenti importanti sull'alimentazione da parte della nostra esperta finché all'orizzonte ecco riapparire le "machines". Con alcuni ci salutiamo e con i restanti torniamo da "Agnello" ma siamo costretti a cambiare perché tutto pieno. E così sulla via del ritorno sostiamo in un altro bar dove alcuni ordinano qualcosa di veloce sgranocchiando un grissino (Mario 1) accompagnati da fette di salame (Secondina). E' ancora presto per salutarsi all'uscita perché la tappa conclusiva è Saluzzo e così ancora in viaggio ma ben presto torniamo al punto di ritrovo del mattino. Ora è proprio giunta l'ora di tornare a casa, SIGH!!! Come poter riassumere questa incredibile giornata autunnale di fine ottobre? Si concentra in un'unica parola... AUTUNNO!! La vasta famiglia delle latifoglie in questo periodo offre a noi escursionisti scenari da cartolina. Questa stagione è un insieme straordinario di magia, contemplazione ed intense emozioni, un tripudio di calde ed avvolgenti tonalità che riscaldano e fanno vibrare in profondità il cuore di una gioia incontrollata come il dono inaspettato di un dolcissimo sorriso, come la semplicità di un gesto che racchiude in sé ogni cosa, il "Tutto". L'autunno con i suoi colori sfavillanti che accendono le nostre giornate ed i deliziosi sapori del sottobosco... La forza prorompente della natura e la sua bellezza che ci avvolge in un tenero abbraccio che noi esseri umani racchiudiamo ogni giorno nello scrigno magico del nostro cuore... E per concludere... Un saluto pieno d'affetto con tutto il cuore a coloro i quali, impossibilitati dal presenziare non hanno potuto godere della giornata trascorsa in nostra compagnia, ma attraverso questo racconto mi auguro abbiate potuto assaporare la magia dei luoghi insieme alle sensazioni percepite... Vi aspettiamo prestissimo a braccia aperte!!!
Raffaella

mercoledì 22 ottobre 2014

Escursione al Monte OMO, Domenica prossima 26 ottobre

Carissimi amici...
in attesa della neve... è arrivato il freddo...
ma noi come sempre non ci arrendiamo...
quindi proponiamo per Domenica prossima 26 ottobre l'escursione al Monte OMO (2615m)
Difficoltà: Escursionistica
Tempo salita 2 ore
Dislivello 450m

Ritrovi:
ore 7  Carmagnola - Sede Cai (Via Bobba 10)
ore 7.30 Saluzzo- Piazzale stazione dei treni
Il cammino, di facile percorrenza si svolge su un sentiero in quota con ampio panorama sulla sottostante Val Cavera, e contorna alcune insenature del terreno, svoltando verso destra, si imbocca il crinale prativo che sale direttamente al Monte Omo.
Info e adesioni:
Luigi 3389550530
Monica 3407261991
escursionismocaimonviso@gmail.com

Vi aspettiamo numerosi!!!

lunedì 6 ottobre 2014

Andiamo in Grotta?

Carissimi amici... l'invito rivolto a tutti Voi per trascorrere una giornata al buio di una grotta, alla scoperta dell'affascinante mondo ipogeo...

giovedì 2 ottobre 2014

Rifugio Unerzio 2014 - Chiusura acqua... Domenica 5 ottobre

Carissimi amici...
la stagione estiva volge al termine, come anche le attività della Suola di Escursionismo...

Come ogni anno è consuetudine festeggiare in occasione della chiusura dell'acqua a Rifugio Unerzio, per prepararlo a riposo invernale...
il programma della Giornata 5 Ottobre:

Ore 7.30 ritrovo alla stazione dei treni a Saluzzo.
Ore 9.30 ritrovo a Pratorotondo (Acceglio) presso il Rifugio Unerzio
Ore 9.45 Quattro passi per far venir fame
Ore 13.00 Pasta per tutti...

Per chi desidera festeggiare con Noi è pregato di confermare la presenza a:
Monica 3407261991 (dopo le 18.00)

Beppe 3479166234 (dopo le 17.00)

Sono ben accette le prelibatezze di casa Vostra per arricchire il banchetto...
Venite con noi?

venerdì 26 settembre 2014

Pic Forèan - Racconto

Ed anche quest'anno come da calendario la stagione autunnale ha fatto il suo ingresso trionfale in questa penultima domenica di settembre in cui ci diamo appuntamento come di consueto alla stazione di Saluzzo alle 6:45 per fare colazione insieme con un caffè od un succo di frutta veloci al Segnavia di Brossasco poco più tardi. Eccovi una rapida carrellata dei presenti: Monica & Beppe, Donatella, Ivo (Carissima Lorena ti aspettiamo presto!!), Ermerina & Aldo, Lu & Gimmy, Valeria, Eliana, Francesca, Secondina, Ester, Lucrezia, Lucia & Luigi (Alla prossima!!), Alberto, Valerio, Marco ed io. A Saluzzo Eliana, alzando la mano, domanda "speranzosa" sorridendo se tra i presenti ci sia qualcuno che come lei non si ferma alla merenda sinoira. In realtà la ragazza nella sua mente è convinta di trovare almeno una persona tra tante... ma si sbaglia proprio di grosso!!! Nessuno di noi è intenzionato a rincasare prima del previsto a maggior ragione in previsione di un momento di aggregazione così piacevole condividendo ottime portate... E così, suo malgrado, è costretta ad arrendersi ed a seguirci!! (Carissima Eliana ti vogliamo tutti un mondo di bene!! Ed ancora di più!!). Per rimanere in argomento durante il viaggio in auto in compagnia di Monica, Beppe, Eliana e Valerio ad un certo punto Beppe ci indica il luogo che raggiungeremo a fine giornata per la merenda con uno sguardo del tutto "disinteressato"... Gli occhietti gli brillano come quando zio Paperone si tuffa nei suoi amati dollari... Una volta arrivati a destinazione riflettiamo un po' se scendere subito o aspettare un attimo perché a detta di Beppe fuori ci sono solo 4°C ma ci "catapultiamo" ugualmente e l'impatto con l'esterno è più positivo di quanto si fosse pensato all'inizio... La sommità è avvolta dalla nebbia, l'arietta è decisamente pungente ed alle 8:30 ci vestiamo di tutto punto nonostante ci attendano m. 600 di dislivello con la nostra Monica in prima fila ed a chiudere alternati Lu e Beppe. Incontriamo una tenera marmottina incurante della nostra presenza ed incuriosita dal nostro passaggio allo stesso tempo... Il sentiero è un tappeto di magnifiche stelle alpine!! Un dislivello di m. 600 "concentrato" tanto è che all'andata... testuali parole di Francesca: "A chi mi dice ancora che sono solo m. 600 di dislivello gli tolgo l'amicizia!!". (Dolcissima Francy ti abbracciamo con tanto e tanto affetto!!). Ci attende anche una "dura" prova, ovvero una piccola parete rocciosa con tanto di corda laterale sotto la super visione all'inizio della scalata da parte di Beppe ed in cima immortalati dal flash di Monica con Dona al suo fianco tra "mega sorrisi" (per la serie... tutto qui??) o tra "volti sofferenti studiati ad arte" per rendere memorabile questa esperienza d'alta quota entrando così a far parte della leggenda dell'alpinismo... Raggiungiamo la cima e come da programma imperdibile foto di gruppo. Scendiamo e per pranzo, dopo aver incontrato meravigliosi laghetti color smeraldo, troviamo una "location" da favola... Un bellissimo prato vista lago!! Prima di metterci di nuovo in cammino Ivo e Beppe aiutano Francesca a regolare lo zaino (alza di qui, stringi di là) RISATE A CREPAPELLE!!! Una volta portata a termine con successo la missione "Lo zaino di Francy" avanti tutta in vista del ritorno alle 4 ruote. A tratti un timido sole fa capolino tra le nubi e la giornata si mantiene sempre bella fresca pensando già alla giacca invernale e al thermos caldo nello zaino... E' ora di togliersi gli amati scarponi per concedersi una fumante tazza di the in un rifugio poco distante ma... ahimè è chiuso! E così in carovana scendiamo con tutta calma tra mucche, pecore e caprette raggiungendo alle 16:00 l'agriturismo "Lou Chirun" a Pian Vasserot per una merenda sinoira luculliana!! La cima del Monviso sul versante Nord è innevata!!! GRANDIOSO!!! Ci aspetta una super stagione sulle ciastre!!! SUPER WOW!!! "E' ora di mettere le batterie all'ARTVA" (by Monica). La giornata tutto d'un tratto diventa soleggiata e prima di sederci a tavola incameriamo una bella quantità di calore all'ingresso dell'agriturismo circondati da verdi e lussureggianti vallate... La sala che ci ospiterà tra poco è molto accogliente con un delizioso caminetto angolare in pietra sul lato sinistro e travi a vista. Alle 16:30 prendiamo posto per dare inizio ai bagordi culinari suddivisi in tre allegre tavolate. Mi rivolgo ora agli assenti golosi: "Ragazzi, mettetevi comodi perché la lista è decisamente appetitosa...". Affettati e formaggi a iosa, cipollotti in agrodolce, insalata di riso, torta salata con bietole, salatini misti, polenta concia con spezzatino di vitello e salsiccia, yogurt (STRABUONO) con un duetto di marmellate (pesche e fragole) e miele di castagno, crème caramel (PARADISIACO). Tutto rigorosamente fatto in casa come il succo di pere Madernassa e la birra artigianale. Per dovere di cronaca la carissima Eliana si è difesa egregiamente bene rinunciando a nulla con una cucchiaiata finale di crème caramel formato XXL che le ho offerto già sapendo che l'avrebbe accettato con gusto... (Mi è bastato mettere al centro il piatto ed ho visto partire in velocità il suo cucchiaio...!!). La nostra cara "dietista" dal lunedì al venerdì... ovviamente!! A tavola pianifichiamo altri imperdibili appuntamenti gastronomici che per il momento non mi è dato svelare mantenendoli rigorosamente "top secret"... Usciamo per tornare alle auto e Beppe esclama: "Salve, mi chiamo Eliana e sono una ex dietista!!". E giù a ridere come non mai!!! Rincasiamo come sempre ultra felici per l'incantevole domenica trascorsa in allegria dandoci appuntamento alla prossima escursione insieme!!! A prestissimo ragazzi e ragazze!!!
Raffaella

sabato 13 settembre 2014

Pic Foréan - Prossima uscita - Domenica 21 settembre

Ciao a tutti !!  x domenica 21 settembre si propone un'escursione nel Parco Regionale del Queyras, appena al di là del Colle dell'Agnello:
Laghi Eychassier  con possibilità di salire al Pic Foréant  -  3081mt.
 Dislivello 600mt
Ritrovo e partenza:
ore 06,45 Saluzzo - stazione dei treni
ore 07,15 Brossasco- Porta di Valle Segnavia

 Al ritorno,  per chi vuole, è prevista  una “ Merenda Sinoira” all’Agriturismo a Pian Vasserot, nei pressi dell’abitato di Chianale
costo Euro 15,00
Per la merenda adesione entro e non oltre il 16 settembre 2014

 Info e prenotazioni: 
Monica 340-7261991
Donatella 335-8338056