martedì 3 gennaio 2017

Befana sulle ciastre 2017...

Ciao a tutti... Venerdì 6 gennaio è in programma la consueta gita della Befana...
Saliremo al Rifugio Carbonetto (Vallone dell'Arma). 
Ritrovi: 
ore 7.30 Piazzale Stazione Saluzzo, 
8.30 Demonte Piazza Renzo Spada (Piazza grande). 
Necessario: Pranzo al Sacco, Racchette da Neve, Bastoncini. 
Il Rifugio Carbonetto è aperto. Viste le temperature rigide sarà piacevole prendere qualcosa di caldo. 
Per adesioni: a Monica 3407261991
Vi Aspettiamo numerosi!!!

martedì 27 dicembre 2016

Corso Escursionismo in ambiente innevato... si parte!!

Il nuovo corso di escursionismo in ambiente invernale con le ciastre è pronto per partire...
Quattro lezioni teoriche, cinque uscite sulla neve e un'opportunità... paesaggi incantati da scoprire insieme!
Contattaci per maggiori informazioni.

Un regalo inaspettato dal CAI Centrale...

Carissimi amici...
Il Cai con la Circolare n°16/2016 fa un bel regalo a tutti i Soci in regola con il tesseramento. Dal 1° gennaio 2017 rende disponibile GRATUITAMENTE l'applicazione GEORESQ. Un importante servizio nell'ambito della sicurezza in montagna. 
Per i dettagli: date un'occhiata al sito ufficiale Cai http://www.cai.it/index.php…
... Buona Montagna a tutti e in sicurezza!

venerdì 23 dicembre 2016

Auguri!

Un abbraccio affettuoso a tutti Voi dalla Scuola Escursionismo Monviso....
Un Sereno Natale, Un Nuovo Anno
Un augurio a tutti Voi...
Quest'anno è stato intenso... la Montagna è stata nostra compagna nel cammino... ci ha voluto bene....
forse perchè l'abbiamo rispettata...
il pensiero e il proposito per il prossimo anno sarà di affrontare le difficoltà tutti insieme... rispettano la Montagna e tutti Noi...
il sorriso che abbiamo il dovere di indossare sempre sia un dono per chi ci incontra...
sarà il miglior biglietto da visita fare il cammino insieme...
Buon Natale da tutti Noi...

martedì 29 novembre 2016

Monviso, un nuovo libro lo racconta!

Carissimi amici... volevamo porvi a conoscenza di questa bellissima serata...
il giornalista scrittore di montagna Roberto Mantovani presenterà la sua ultima opera... 
l'invito è per tutti Voi che in qualche modo il Monviso lo porta nel cuore... perchè l'avete scalato, gli avete fatto il giro intorno, oppure semplicemente l'avete osservato imbiancato o acceso dal sole del tramonto...
Martedì 6 dicembre - Teatro Politeama Civico in Saluzzo

sabato 19 novembre 2016

Comunicazione importante su ARTVA MAMMUT

Carissimi Amici e Colleghi... Vi preghiamo di LEGGERE e fare massima DIFFUSIONE di questa informazione data dal Soccorso Alpino a riguardo dei Dispositivi ARTVA MAMMUT.
Poche regole che, se non adottate, potrebbero compromettere la sicurezza della Vostra Escursione... (sono regole che comunque andrebbero adottate con tutti i dispositivi ARTA)...
Buone Escursioni!!!


COMUNICAZIONE MAMMUT
Buongiorno a tutti,
Vi scrivo in merito alle problematiche sulle interferenze per i ns apparecchi PULSE ed ELEMENT, purtroppo sempre più ricorrenti ed attuali, chiedendovi di leggere attentamente quanto sotto riportato.
Se l’apparecchio (Pulse od Element) vieni a contatto, oppure si trova, nelle immediate vicinanze di oggetti metallici: coltellini, bottoni metallici, moschettoni anche le barrette con carta d’alluminio oppure apparecchiature elettroniche con batterie quali: telecamere, macchine fotografiche, cellulari, orologi con GPS o cardiofrequenzimetro, Gps, radio ricetrasmittenti è molto facile che appaia sul display la scritta DISTURBO 457
seguito da un avviso acustico composto da 5 toni consecutivi per 5 volte. Questo segnale NON VA ASSOLUTAMENTE IGNORATO. L’ avviso serve ad attirare l’attenzione del proprietario sull’apparecchio, si deve quindi rimuovere il disturbo, allontanando semplicemente (oltre i 30cm) cellulari, Gps ecc, vedremo la scritta scomparire immediatamente.
Se invece l’apparecchio, ignorando scritta e segnale sonoro, viene lasciato tutto il giorno accanto ad una fonte di disturbo (precedentemente elencate) l’apparecchio “si convince” di avere non un semplice disturbo momentaneo ma un vero e proprio errore e quindi va in autoprotezione. Sul display la scritta passerà da disturbo ad ERRORE 457, con la possibilità, nel peggiore dei casi, del blocco delle funzioni nel bel mezzo della gita. E’ possibile, rimuovendo le batterie e poi inserendole di nuovo, dopo una pausa di un paio di minuti, di obbligare l’apparecchio ad una specie di “reset” che però non sempre ha esito positivo andando a risolvere la ns problematica. 
Apparecchi che vi vengano riportati in negozio che presentano in accensione la scritta “ERRORE 457 SEND” vanno, purtroppo, mandati in assistenza, quindi spediti in SOCREP che provvederà poi all’invio in Mammut la cortesia anche in questo caso di spiegare al cliente qual è la problematica. Tutto questo comunque è ampiamente spiegato all’interno del manuale d’uso presente in ogni confezione (c’è anche in Italiano) 
Vi chiedo la massima diffusione in fase di vendita presso i Vs clienti al fine di evitare questo tipo di inconveniente. Ricordate sempre che tutti gli oggetti indicati vanno tenuti in fase di TRASMISSIONE ad almeno 30cm dall’apparecchio ARTVA e in fase di RICEZIONE ad almeno 100/120cm; meglio ancora abbandonare tutto per avere una fase di ricerca precisa e veloce senza interferenze.
Per qualsiasi ulteriori info in merito o perplessità di ogni genere, contattatemi senza problema.
Grazie anticipatamente per la Vs collaborazione.
Buona serata a tutti
Ps: se vi può servire come esempio mettete l’apparecchio in trasmissione e appoggiatelo sopra una pala da neve; vedrete comparire dopo poco il segnale DISTURBO 457 accompagnato dall’allarme sonoro; allontanando la pala il segnale la scritta scompare.